Milan, Gazidis: “Vogliamo un Milan come la città di Milano. Un orgoglio essere qui”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Ivan Gazidis, CEO del Milan, ha parlato ai microfoni della TV ufficiale del club rossonero, parlando della sua avventura nel club, in Italia in una città come Milano e del futuro della società. Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com:

 SULL’EMERGENZA COVID-19: “Milano è una città fantastica e ha vissuto quest’emergenza con il cuore in mano. Io e mia moglie siamo rimasti qui durante la pandemia e abbiamo visto una città forte e generosa. Sono orgoglioso di essere un cittadino di questa splendida città“.

SU MILANO: “Amo Parco Sempione, ci vado spesso per correre o fare un camminata. Non possiamo poi certo dimenticare Casa Milan, un luogo speciale, casa nostra e dei tifosi rossoneri. Milano è una citta moderna, creativa, con grande storia ma che guarda al futuro e noi vogliamo che il Milan rispecchi la città, portando questi valori in campo e fuori, giocando un calcio propositivo nello stadio più bello del mondo. Per me questo è un futuro vicino“.

SULLA STAGIONE: “Stiamo avendo un percorso ottimo in Serie A e vogliamo tornare al top del calcio mondiale. Abbiamo le maggiori potenzialità di crescita, ne ero convinto al mio arrivo e lo sono tutt’oggi. Mi sento privilegiato a far parte di questo club“.

UN AUGURIO AI TIFOSI: “Ai tifosi voglio fare gli auguri per la festa di Sant’Ambrogio. Spero che potremo tutti sentirci vicini alle persone amate, sperando presto di poterci ritrovare tutti assieme per gioire del nostro Milan“.

LEGGI ANCHE: IFFHS ha scelto la Top 11 del 2020: domina il Bayern Monaco, attacco da urlo

LEGGI ANCHE: Juve, a gennaio serve una punta: ecco i papabili

Foto: profilo ufficiale Twitter Calcio e Finanza

COMMENTA L'ARTICOLO