Mendy viola le regole anti Covid, Guardiola lo difende

Mendy nella bufera: viola le regole anti Covid per una festa di fine anno a casa sua

Benjamin Mendy è finito nella bufera a causa del Covid-19. Il terzino francese del Manchester City è oggetto di una indagine interna del club, accusato di aver violato le regole anti contagio organizzando un veglione di fine anno nella sua casa. Secondo quanto riporta The Sun, il giocatore avrebbe invitato uno chef e due suoi amici a casa sua, nonostante le norme vigenti in Inghilterra vietino di invitare persone da diverse case.

Guardiola difende il francese:”Non è stato corretto ma non giudicatelo”

A difendere Mendy in queste ore è sceso un campo un personaggio importante, ovvero il suo allenatore nel Manchester City Pep Guardiola che sull’argomento ha detto:«È una persona speciale per tutti noi, ha un grande cuore. Mi piacerebbe vedere se tutte le persone che lo giudicano abbiano le stesse intenzioni. Sarebbe meglio se prima di giudicare gli altri, giudicassimo noi stessi. Certamente quello che ha fatto non è corretto, ma non giudicatelo troppo. Molti avrebbero fatto la stessa cosa. È facile giudicare gli altri.»

FOTO: Benjamin Mendy Twitter.

Leggi anche: Non segna da 12 partite e si fa male calciando dalla bandierina: momento nero per Werner

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.