Membro esec. UEFA Moller: “Venerdì saranno escluse dalle competizioni europee i club fondatori della Superlega europea”

Fonte foto: Logo Superlega

Manchester City, Real Madrid e Chelsea, dopo la creazione della Superlega europea e la loro adesione ad essa, rischiano concretamente di essere immediatamente squalificate dalla Champions League, che verrebbe aggiudicata a tavolino al PSG. Stessa storia per Manchester United e Arsenal in Europa League, nella quale verrebbe a crearsi seduta stante la finale Roma-Villareal. Su ciò si è espresso senza mezzi termini il presidente della Federcalcio danese e membro dell’esecutivo UEFA, Jesper Moller, che ai microfoni dell’emittente DR Sport ha dichiarato:

Mi aspetto che vengano escluse e mi aspetto che accada venerdì. Poi vedremo come andrà a finire la Champions League. Venerdì è in programma una riunione straordinaria dell’Esecutivo Uefa“.

In ogni caso, qualsiasi dubbio verrà levato per l’appunto in data venerdì 23 aprile, giorno nel quale la UEFA prenderà una decisione in merito ai 5 club fondatori ancora in gara nelle competizioni continentali.

FONTE: www.tuttosport.com

Leggi anche: Terminata assemblea di Lega. Milan, Juve e Inter ribadiscono: “Vogliamo continuare a giocare in Serie A”

Leggi anche: Superlega, la lotta ai diritti TV ha inizio: contesa tra Facebook, Disney, SKY ed Amazon

Leggi anche: Alex Sandro può partire: Chelsea su di lui

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads