McKennie, il retroscena del Corriere dello Sport sulla festa imputata

Fonte foto: Profilo Twitter Juventus
Sorry! You are blocked from seeing ads

Juventus furiosa per la festa proibita a casa McKennie

Weston McKennie nell’occhio del ciclone dopo la festa non consentita per le disposizioni anti Covid nella sua casa. Una festa alla quale hanno partecipato anche altri giocatori della Juventus come Artur Dybala con tanto di rispettive mogli e fidanzate. La società bianconera è furiosa e, oltre alla sanzione amministrativa comminata dai Carabinieri, i tre sono oggetto di multa da parte del club. Non solo, la dirigenza avrebbe deciso di mandarli in tribuna nel derby di domani contro il Torino. 

Il retroscena del Corriere dello Sport

Stando alla ricostruzione del Corriere dello Sport, McKennie avrebbe invitato una ventina di persone nella sua villa. Intorno alle 23,30 sarebbero arrivati i Carabinieri ai quali il padrone di casa non avrebbe aperto subito. Quando gli uomini dell’Arma sono entrati erano rimaste una decina di persone nell’abitazione. A quel punto sarebbe scattata immediatamente la multa.

Leggi anche: Juventus, l’attacco di Brambati:”I giocatori fanno quello che vogliono e la società non è presente”

SEGUICI SU

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads