In occasione del Festival di Trento, è intervenuto Marco Materazzi il quale ha voluto replicare ad un appello lanciato da Thuram contro il razzismo, ossia quello di non fare silenzio ma di farsi sentire. L’ex difensore dell’Inter a riguardo ha espresso la sua opinione con queste parole: “Sono contro il razzismo, però Thuram non è mai uscito dallo stadio quando cantavano Materazzi figlio di puttana. Questa è la discriminazione, per il bianco, per il nero e anche per il figlio di puttana”

Leggi anche: Roma, parla Mourinho: “Voglio regalare ai tifosi dei trofei se lo meritano”

Fonte: Tuttomercatoweb

Articolo precedenteSerie A unita contro i razzisti: fuori da tutti gli stadi
Articolo successivoVerso Milan-Verona, Pioli: il tecnico può sorridere, l’attaccante torna a disposizione