Maradona, una casa a Cuba in regalo da Fidel Castro

Sorry! You are blocked from seeing ads

SEGUICI SU

Maradona, nell’eredità spunta una casa a Cuba regalata da Fidel Castro

Maradona continua a far discutere anche dopo la sua morte. L’argomento caldo ora è la sua eredità. In particolare, ora si parla di una casa a L’Avana donatagli da Fidel Castro. Secondo l’avvocato argentino Mauricio D’Alessandro, uno dei figli del Lider Maximo, avrebbe contattato il legale di Diego per avvisarlo di questo immobile a Cuba, contenente una serie di cimeli appartenuti al Pibe de Oro e custoditi come in un museo.

Fidel e il Pibe de Oro, un’amicizia tanto solida quanto discussa

Una casa che dimostra ulteriormente il legame che si era creato tra Fidel e Maradona. Un legame iniziato nel 1987, quando i due si incontrarono per la prima volta e diventato ancora più solido quando Diego si trasferì a Cuba nel 2000 per disintossicarsi. Da allora si sono frequentati molto spesso e l’ammirazione di Maradona nei confronti del del leader cubano si è dimostrata in diverse occasioni come l’intervista che il Pibe de Oro fece a Castro e la sua effige che lo raffigurava in un tatuaggio. Un legame anche al centro di discussioni politiche.

FOTO: Ricardo Robaina Twitter.

Leggi anche: Pelé”Io il miglior cannoniere di tutti i tempi!”

COMMENTA L'ARTICOLO
Sorry! You are blocked from seeing ads