Manchester City, suicida l’ex Academy Jeremy Wisten

Jeremy Wisten Manchester City
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Lutto in casa del Manchester City,muore l’ex dell’Academy Jeremy Wisten

Jeremy Wisten, giovane calciatore ex dell’Academy del Manchester City, è morto ieri a soli 17 anni. Lo ha annunciato ieri sera il club inglese sui suoi profili social. I media inglesi riferiscono che il giovane calciatore sarebbe morto suicida a causa di una depressione che lo avrebbe afflitto dopo essere stato scaricato dalle giovanili dei Citizens.

L’annuncio del Manchester City e il cordoglio del mondo del calcio

Questo l’annuncio della squadra di Manchester su TwitterLa famiglia del Manchester City family annuncia tristemente di aver ricevuto notizia del decesso dell’ex calciatore del club Jeremy Wisten. Mandiamo le nostre più profonde condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici. I nostri pensieri sono con voi in questo momento difficile». La notizia ha sconvolto anche diversi campioni del Manchester City come Laporte Sterling che hanno espresso la loro tristezza sui social. Cordoglio da tutto il mondo del calcio: anche la Roma ha voluto esprimere la propria vicinanza alla famiglia del ragazzo. «Giocatori giovani, ex calciatori, tifosi… La depressione può colpire chiunque, bisogna stare attenti a chi ci circonda. Riposa in pace, Jeremy», ha scritto il club giallorosso. Non manca in Inghilterra chi punta il dito contro il sistema delle “Academy” che secondo alcuni avrebbe cagionato la tragica morte di Jeremy Wisten.

FOTO: United Sector Twitter.

Leggi anche: Pablo Zabaleta si ritira dal calcio giocato:”Sono stati anni meravigliosi”

COMMENTA L'ARTICOLO