Maldini:”Leonardo? Nei primi 6 mesi mi sentivo inadatto al mio ruolo”

Fonte foto: Profilo Twitter Milan

Un libro sulla vita di Paolo Maldini

La vita di Paolo Maldini in un libro. Lo scrittore Diego Guido ha pubblicato una biografia sull’attuale dirigente e bandiera del Milan, edito da 66thand2ND. Tanti aneddoti raccontati dal dirigente rossonero, tra i quali spicca quello sui suoi inizi da manager del club e in particolare sul rapporto con Leonardo.

L’ex capitano milanista rivela:”Nei primi sei mesi con Leonardo mi sentivo inadatto al mio ruolo

Ecco cos’ha detto Maldini sul suo ex compagno di squadra, ex allenatore ed ex dirigente al Milan:«Mi sono sentito inadatto a accompagnarlo per i primi sei mesi. Tante cose le sapevo, tante idee già le avevo. Però a livello pratico dovevo imparare un lavoro nuovo. Credo di aver iniziato davvero a dare il mio apporto quando Leo mi ha detto che se ne sarebbe andato. Lì mi sono detto ‘e adesso che c… succede?». Infine sugli esordi da dirigente:«Non mi sentivo sicuro a dover condurre una trattativa. Ci sono specificità del lavoro che dovevo ancora approfondire. Poi ho iniziato a doverlo fare da solo ed è diventata la cosa più naturale del mondo.»

Leggi anche: Milan, Donnarumma il rinnovo ad una condizione

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads