Foto: profilo Twitter Lucas Hernandez

Il fratello del milanista Theo Hernandez, Lucas, ha ricevuto un’ordinanza di ammissione in carcere in Spagna per alcuni fatti risalienti al 2010, quando giocava nell’Atletico Madrid. Il Tribunale Penale della capitale spagnola, ha convocato il terzino francese per il prossimo 19 ottobre, oltre a invitarlo a scegliere entro 10 giorni da quella data un penitenziario a sua scelta dove scontare la pena. La condanna sarebbe di abuso a seguito di una lite in pubblico con la moglie Amelia.

Un tribunale di Madrid lo condannò a 31 giorni di lavori socialmente utili, oltre all’allontanamento della moglie per i sei mesi successivi. Entrambi, alla fine, decisero di partire per la luna di miele, ma al ritorno Lucas venne arrestato salvo poi essere rilasciato. Il giocatore del Bayern rischia il carcere non per la lite con la moglie, bensì per via della disobbedienza a un ordine impartito dal giudice. Il club tedesco, intanto, è venuto a sapere della vicenda solo in questi primi giorni di ottobre.

Fonte: TMW

Leggi anche:

Articolo precedenteRoma, Veretout: “Contro la Juventus una delle sfide più importanti della stagione”
Articolo successivoCrotone, lesione di primo grado del muscolo soleo per Benali