Lino Banfi sicuro su Lotito: “Quando segnava la Roma, lo vedevo: era felice”

Fonte foto: Logo Roma

Lunga e bellissima intervista a Lino Banfi che racconta del suo cuore giallorosso e di Lotito romanista

L’attore italiano e grande tifoso della Roma, Lino Banfi, sulle pagine della Gazzetta dello Sport rilascia una lunga intervista, dove parla di Roma a 360 gradi e racconta un curioso aneddoto su Claudio Lotito, l’attuale presidente della Lazio. Di seguito alcuni stralci dell’intervista a Lino Banfi.

Lino Banfi su Lotito allo stadio per vedere la Roma

Non lo so se veniva a gufare o a vedere la Roma. Ma posso dire che era romanista perché quando la Roma segnava lo vedevo: era felice. E poi gli è servito essere tifoso della Roma perché a forza di stare vicino a me e a Carlo Verdone – che siamo plurilaureati e abbiamo insegnato latino in tutte le scuole d’Italia – ha imparato i latinismi. Io e Carlo urlavamo agli arbitri ‘stronzus’, ‘stronzorum’ e allora piano piano Lotito ha appreso”.

Banfi sulla stagione della Roma

“Alla Roma di quest’anno do un 6,5. Non mi è piaciuta. Lo dico come Lino Banfi, ma soprattutto come Oronzo Canà: non condivido molto quello che fa il mio collega Fonseca. Deve sorridere di più, non sorride mai, è sempre incazzeto”.

Banfi sul rapporto Fonseca-Dzeko

“Tra i due non c’è armonia ed Edin, giustamente, si è intristito. Il potenziale di Dzeko è almeno il 60% in più di quello che si vede”.

Banfi sulla qualificazione Champions League

“Secondo me possiamo farcela”.

Ti potrebbe interessare anche: l’intervista completa di Lino Banfi sulla Roma

Fonte: Gazzetta dello Sport

 

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.