Le parole di Marani: “Calabria meglio di Hakimi e Cuadrado”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Il giornalista ha detto la sua sulla classifica attuale del campionato

Matteo Marani, ha esposto le sue considerazioni (a Sky) sull’ andamento della Serie A. In particolare si è soffermato sul Milan, dove ha detto che grazie a Pioli e Ibrahimovic la squadra ha ritrovato l’ organizzazione e il carisma che mancavano da tempo. Poi ha parlato anche dell’ Inter e della penalizzazione che ha subito il Napoli nella gara contro la Juventus.

Di seguito le sue parole: “Il Milan è squadra e lo vedi dall’organizzazione e dalla concentrazione. La squadra è una realtà autonoma che supera l’undici in campo: è la squadra che rimane più in partita e ha una grande fiducia. Questa autostima è stata creata da Ibrahimovic, però questa è una squadra che gioca bene ed è stata bravissimo Stefano Pioli. Ci sono giocatori che sono enormemente cresciuti come Calabria, che è cresciuto tantissimo. Il suo rendimento in questo momento è migliore di quello di Hakimi e Cuadrado e questo perché il Milan ha una squadra, agevolata dal fatto che giocano gli stessi. L’Inter forse la sta trovando, mentre la Juventus non l’ha ancora e per questo è troppo dipendente dai gol di Cristiano Ronaldo. Mentre il Napoli ne ha due. O meglio, ha due sistemi di gioco: può giocare col 4-3-3, come accaduto ieri,o col 4-2-3-1 quando torneranno Osimhen e Bakayoko. L’unica cosa che non deve fare il Napoli è l’ibrido, come accaduto contro il Milan. E poi il Napoli ha un problema grosso: deve vincere lo Scudetto con 4 punti di vantaggio sulla seconda perché ha perso una gara a tavolino e ha un punto di penalizzazione. E non è una banalità”.

Fonte foto: Wikipedia

COMMENTA L'ARTICOLO