Gravina sul fallimento della Superlega: “Nessuna sanzione per Milan, Inter e Juve”

Fonte foto: Sito Ufficiale FIGC

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha spiegato come le tre società italiane (Juventus, Milan e Inter) coinvolte nel progetto, poi fallito, della Superlega non verranno sanzionate. Queste le sue parole:

“Abbiamo difeso in maniera strenua i confini dei valori e delle regole del mondo del calcio. Mi pare che tutto sia tornato alla normalità, ma ci deve far riflettere sul fatto che qualcosa non funzioni. È uno stimolo, servono rimedi e proposte per scongiurare altre fughe in avanti. Non ho in programma incontri con i vertici delle tre società, lunedì ci sarà il consiglio federale ma non sono in programma forme di processi o condanne. Sanzioni? No, non si può sanzionare un’idea che non si è concretizzata. Se in futuro dovessero concretizzarsi progetti in contrasto con le norme statutarie valuteranno gli organi di giustizia”.

Fonte: TuttoMercatoWeb

Leggi anche: Wenger polemico sulla Superlega: “Progetto preparato malissimo, non l’avrei mai supportato”

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads