Foto: profilo Twitter Fiorentina

Ai microfoni di Lady Radio ha parlato Emanuele Giaccherini, che sulla Fiorentina ha rilasciato queste parole: “Partita di sofferenza: nel primo tempo grande possesso palla ma nel secondo l’Udinese ha messo un attaccante in più e due esterni larghi, mettendo in difficoltà la Fiorentina. Portare a casa una vittoria così è tanta roba e ti forma caratterialmente. La Fiorentina ha una rosa competitiva e ha fatto un ottimo mercato, il vero colpo è stato Italiano: in rampa di lancio, preparato e bravo tatticamente, aveva già fatto bene anche prima dello Spezia. Sta facendo un percorso importante”.

Quanto è stato vicino alla Fiorentina in passato?
“Due volte. Sarei stato veramente orgoglioso, purtroppo nella prima occasione sono andato alla Juventus, dove alla fine ho vinto lo Scudetto. Poi quando ero a Napoli era quasi tutto fatto e non so se per De Laurentiis o Sarri, ma alla fine la trattativa saltò. Quella volta lì mi è dispiaciuto veramente tanto, ero già ad Arezzo pronto ad arrivare”.

Leggi anche: Verso Psg-Manchester City, parla Guardiola: “Dobbiamo fare una grande prestazione, e poi c’è Messi”

Articolo precedenteUFFICIALE – Pro Sesto, il nuovo allenatore è l’ex Novara Simone Banchieri. Il comunicato
Articolo successivoUFFICIALE – Fidelis Andria, preso lo svincolato Giuseppe Zampano. Il comunicato