I tifosi dell’Inghilterra non hanno alcuna intenzione di accettare la sconfitta inglese nella finale di Euro 2020 e per questo, dopo la petizione per rigiocare il match, ora hanno avviato una raccolta fondi per comprare la coppa. A rivelarlo è il Corriere della Sera.

L’idea è quella di comprare alla squadra una copia personalizzata del trofeo

Alcuni tifosi inglesi, negli ultimi giorni, hanno annunciato di aver avviato una raccolta fondi per comprare una copia personalizzata del trofeo. Tale coppa, poi, verrebbe consegnata direttamente alla squadra di Southgate. Ma, al contempo, i tifosi dei Tre Leoni continuano anche la raccolta firme per rigiocare il match, in quanto “falsato” dall’arbitro. Secondo questa tesi, infatti, l’arbitro Kuipers avrebbe dovuto espellere Chiellini per la trattenuta su Saka. Ad oggi sono più di centomila le firme raccolte, con i promotori che chiedono di giocare una nuova finale arbitrata da un direttore di gara “non di parte”.

I ristoranti italiani in Inghilterra hanno perso il 55% delle prenotazioni

Ma a subire le conseguenze di Italia-Inghilterra sono anche i nostri connazionali che gestiscono ristoranti tipici italiani in terra britannica. Secondo TheFork UK (azienda leader nel settore delle prenotazioni ai ristoranti), infatti, i locali italiani hanno avuto un calo delle presenze pari al 55%. Questo trend in discesa è iniziato subito dopo la finale giocata la scorsa domenica 11 luglio. Le prelibatezze italiane, dunque, sono evidentemente ancora indigeste per i sudditi di Sua Maestà.

Leggi anche: Boris Johnson annulla la visita della nazionale inglese a Downing Street

Articolo precedenteLa trattenuta di Chiellini su Saka diventa un tatuaggio
Articolo successivoCristante (Roma): “Con Mourinho euforia che prima non c’era”