Europei 2020, il governo basco dice no ai match in programma a Bilbao

Fonte foto: Logo UEFA

Il governo basco si è espresso sulle possibilità – in questo caso “impossibilità” – di giocare una parte dei match dell’Europeo al San Mamés, stadio di Bilbao. In virtù delle restrizioni attive in terra basca, gli organi governativi, per voce di Iñigo Urkullu, presidente del governo basco, hanno stabilito che non sussistono le condizioni per svolgere in sicurezza le partite presso la struttura citata.

I criteri per l’eventuale svolgimento delle gare“, ha fatto sapere Urkullu, “non sono rivedibili. Il nostro desiderio era prendere attivamente parte alla manifestazione, ma seguiremo ciò che ci diranno le autorità sanitarie“. Bilbao, dunque, si autoesclude della possibilità di ospitare le gare della competizione europea in programma tra giugno e luglio.

Fonte: Radio Euskadi

Leggi anche: Europei 2020, la RFEF annuncia: “Improbabili le gare con pubblico a Bilbao”

Leggi anche: Europei, c’è il sì del Governo italiano alla presenza di pubblico a Roma

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Tutte le notizie su Estero . Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale. Potrai trovare notizie dalla Serie A ai dilettanti.

Sorry! You are blocked from seeing ads