Donadoni: “Milan e Atalanta da scudetto. Sono pronto a tornare. Cile? Mi piacerebbe”

Roberto Donadoni, ex allenatore di Parma e Napoli fra le altre, ha parlato ai microfoni di Radio Rai da doppio ex della sfida tra Milan e Atalanta, andata in scena nella giornata di sabato, che ha visto la Dea sbancare San Siro con un netto 3-0. “All’Atalanta non manca nulla per lo scudetto, la squadra di Gasperini ha dato dimostrazione di essere una grande, il risultato di sabato è la conferma e può dare grossa spinta. Anche il Milan comunque può giocarsi le sue carte fino alla fine e Mandzukic può essere d’aiuto se sta bene fisicamente. Non essere tra le favorite può essere un vantaggio per avere la testa più libera“.

Donadoni ha poi detto la sua anche sui casi Gomez e Dzeko: “Difficile dare un parere perché non conosciamo i fatti. Per quanto riguarda Gomez entrambe le parti si sono comportate in maniera giusta, mi sembra che la squadra ne sia uscita responsabilizzata“.

L’ex CT dell’Italia ha inoltre parlato di un eventuale ritorno sulla panchina di una nazionale: “Con lo spagnolo me la cavo, so farmi capire. Non ho avuto contatti con la panchina del Cile ma posso dire che mi piacerebbe molto. La Nazionale cilena è molto importante. Io sono pronto, quando arriverà la chiamata giusta tornerò ad allenare“. Queste le parole di Donadoni riportate da tuttomercatoweb.com.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, ai dettagli scambio Tongya-Aké con il Marsiglia

LEGGI ANCHE: Lite Conte-Maresca, il fischietto non arbitrerà l’Inter per un periodo: rischia anche lo stop

ULTIME NOTIZIE

Sorry! You are blocked from seeing ads