Di Gennaro: “La Juventus ha l’obbligo di vincere, ma il problema non è Ronaldo”

L’ex calciatore, attualmente opinionista Rai, Antonio Di Gennaro, ha parlato della situazione legata alla Juventus a Radio Bianconera:

Credere nella rincorsa in campionato per la Juve è un dovere. Vincendo il recupero contro il Napoli potrebbe avere qualche piccola chance. È difficile ma è d’obbligo sperarci e crederci anche perché a parte il 19 maggio la finale di Coppa Italia la Juve ha tutto il campionato davanti. Sento discutere Cristiano Ronaldo e mi viene da pensare. Credo che alla Juve siano stati altri i problemi, soprattutto a centrocampo. Secondo me alcuni acquisti come Ramsey e Rabiot hanno pesato nell’economia e non hanno reso. Anche McKennie è un buon giocatore, ma sono tutti giocatori normali. Sicuramente gente come Pogba, Pirlo, Marchisio non c’è adesso. Non è facile trovarli e non è facile arrivare in fondo in Champions League. La Juventus secondo me deve trovare calciatori di questo spessore, da Juventus, senza voler demonizzare quelli che ci sono ora: è un dato di fatto. De Ligt ad esempio in prospettiva è un giocatore da Juve, gli altri meno. Il fatto di aver scelto Pirlo è indice di un tentativo di ricostruzione, anche se alla Juventus l’obbligo è sempre quello di vincere. Se la Juventus dovesse riuscire a fare questo piccolo miracolo di rivincere lo Scudetto contro un’Inter così, allora vorrebbe dire che il processo di ricostruzione si appoggia su basi solide”.

FONTE: www.tuttojuve.com

 

LEGGI ANCHE: Boniek: “In Italia c’è un problema di mentalità e di tattica”

ULTIME NOTIZIE

Mondocalcionews.it, il sito di riferimento per i veri appassionati.

Rimani aggiornato sulle ultime news dal mondo del Calcio. Il nostro portale, aggiornato 24 ore su 24, mette a disposizione dei lettori tutte le curiosità, risultati, statistiche, fatti e dichiarazioni del panorama calcistico mondiale, dai professionisti ai dilettanti.