Crespo: “Prima di conoscere mia moglie ho provato di tutto, anche le orge”

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Dichiarazioni scioccanti di  Crespo

La Quarantena sicuramente ha portato ad ogni tipo di confessione possibile, non solo da parte del Governo e Federazioni varie ma anche da calciatori o ex.  Stiamo parlando di Hernan Crespo che in un intervista rilasciata a Marca, ha raccontato qualche episodio per cosi dire, “intimo” riguardante la sua giovinezza. L’argentino spiega che da giovane non si è fatto mancare nulla. “Questo l’ho provato, quest’altro pure, perciò ad oggi non c’è nulla che mi stupisca davvero”.

E per tutto intende davvero “tutto”

“Le orge ci furono all’inizio, e c’è poco da dire e spiegare. Le donne erano sempre in maggioranza. Debuttai nel calcio a 18 anni e conobbi mia moglie a 27. Non presentai mai una fidanzata a casa. In quel periodo ero single, famoso, giovane e anche calciatore; per questo feci di tutto approfittando di certi privilegi. La chiave di tutto? Con i diritti televisivi arrivarono i soldi al calcio e le conseguenze per i calciatori: fama, denaro, donne… Però oggi vedo alcuni calciatori che cercano solo queste conseguenze come priorità.” 

Foto: wiki Crespo

COMMENTA L'ARTICOLO