Che fine hanno fatto?? De Ceglie: Dallo spirito bianconero al Miami Beach

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Che fine hanno fatto?? Paolo De Ceglie, il bianconero Doc

Paolo De Ceglie, ve lo ricordate? Quel terzino, esterno tutta fascia, ma anche mezz’ala, dotato di un ottimo sinistro e considerato uno dei più bravi crossatori nella sua epopea italiana tra Juventus, Siena, Genoa e Parma. Ora milita nel Miami Beach Club de Futbol, la giovane società calcistica statunitense. Un passo indietro però: Paolo De Ceglie nasce ad Aosta nel 1986 con genitori e famiglia di dna juventino, e subito a 10 anni va a giocare nelle giovanili bianconere restandoci fino all’anno cruciale, uno dei più bui che ha caratterizzato il nostro calcio, 2006 quindi Calciopoli. Qui la svolta, da Sliding Doors verrebbe da dire. La Juventus è in B. Deschamps lo aggrega alla prima squadra e incomincia a farsi apprezzare per il suo spirito da bianconero doc. Ciò che non si può togliere a Paolo è lo spirito di sacrifico, e ogni anno che passa si fa apprezzare per il calciatore che è dai vari Ranieri, Ferrara, Zaccheroni, Delneri fino ad Antonio Conte, che lo modella come terzino sinistro in una linea a 4 con Chiellini, Barzagli, Lichtsteiner davanti a Gigi Buffon. L’arrivo di Leonardo Bonucci e il passaggio alla difesa a 3 fa perdere il posto a De Ceglie che viene ceduto in prestito al Genoa.

I passaggi a vuoto tra Marsiglia e il ritorno a Torino

Nell’annata 2015/2016 arriva a Marsiglia con Mauricio Isla ma Rudi Garcia non crede in lui e infatti raccoglierà la miseria di 7 presenze. Lui inoltre spiegò la sua tristezza nel voler essere allenato dal Loco Bielsa, in panchina l’anno prima. Il ritorno a Torino non è piacevole; viene messo fuori rosa dopo essersi  rifiutato di essere ceduto e nel 2018 firma per il Servette, squadra svizzera.

Il presente: Giocatore-scout del Miami Beach Fc

Nel Gennaio 2020 firma per il Miami Beach, squadra della United Premier Soccer League, quarta divisione del calcio americano. Contratto di 3 anni come calciatore-scout. Per calciatore-scout si intende la ricerca di giovani talenti nel panorama americano. E se il destino non è un caso, il Miami Beach quest’anno affronterà la squadra fondata da Alex  Del Piero: LA10 Fc.

foto: CalcioNews24

 

COMMENTA L'ARTICOLO