Cavani si scusa sui social:” Nessuna voglia di offendere “

Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Cavani si è scusato dopo il messaggio sui social di domenica

Edinson Cavani dopo la storia su Instagram di domenica è finito nel mirino delle polemiche e questo potrebbe costargli tre turni di squalifica. Il centravanti del Manchester United attraverso un comunicato sul sito del club ha chiarito quanto accaduto chiedendo scusa per quello ha detto:

“Il messaggio che ho postato domenica dopo la partita era inteso come un saluto affettuoso a un amico, ringraziandolo per i suoi complimenti a fine partita. L’ultima cosa che volevo era offendere qualcuno, sono totalmente contrario al razzismo e ho cancellato il messaggio appena mi è stato spiegato che poteva essere interpretato in un altro modo. Mi scuso sinceramente per questo”.

E anche il club ha preso una posizione: “Per noi è chiaro che non c’era assolutamente alcun intento dannoso dietro il messaggio di Edinson, che lo ha cancellato non appena è stato informato sul fatto che poteva essere mal interpretato. Edinson si è scusato per qualsiasi reato non intenzionale causato. Il Manchester United e tutti i nostri giocatori sono pienamente impegnati nella lotta contro il razzismo “.

Dopo questo chiarimento da parte del diretto interessato e del club, probabilmente tutte le critiche saranno messe a tacere.

Fonte foto: @manchesterunited (Instagram)

COMMENTA L'ARTICOLO