Black Lives Matter: il calcio in ginocchio per solidarietà

Black Lives Matter calcio
Fonte foto: %author%

SEGUICI SU

Giornata all’insegna di iniziative PRO Black Lives Matter per il mondo del calcio. Tantissime società e calciatori di livello internazionale si sono schierati apertamente nella lotta contro il razzismo.

IL MONDO DEL CALCIO E IL BLACK LIVES MATTER

La morte, tragica, di George Floyd, ha scosso anche il mondo del calcio, che ha deciso di partecipare, in massicce dosi, alle iniziative Black Lives Matter. Nelle scorse ore e, molto probabilmente, anche nelle prossime, molti club e calciatori hanno fatto sentire il loro apporto alla causa contro il razzismo con dei gesti di solidarietà. In Italia sono spiccati gli inchini della Roma e del Torino prima dei rispettivi allenamenti. I giallorossi, nella fattispecie, sono stati molto attivi negli ultimi mesi in queste iniziative, anche per via degli attacchi subiti da Juan Jesus. Ma non solo: anche diversi calciatori hanno preso parte ad iniziative importanti. Basti pensare a Dybala, Lukaku, Mertens, Ribery, Luis Alberto, Chiellini e tanti tanti altri. C’è chi ha semplicemente postato uno schermo nero, a simboleggiare la lotta contro il razzismo, tra cui anche club minori come Olbia, Imolese e Pro Vercelli. Altri, nel mondo del calcio, hanno invece voluto dedicare una frase o un semplice ashtag a sostegno del Black Lives Matter.

Un problema affrontato anche all’estero, con il Liverpool che ha optato per l’inchino. L’Athletic Bilbao si è invece espressa con delle iniziative sui propri social. E poi, via via scorrendo, i vari Messi, Pogba, Vidal e tanti altri. Indicativo anche ciò che è successo al West Bromwich. Il club inglese, dopo aver aderito ai tanti gesti di solidarietà, si è vista attaccare da un proprio tifoso. L’utente, un certo 80’s The Eight, ha chiesto al club, tramite Twitter, di annullare il proprio abbonamento in segno di dissociazione. Pronta e immediata la risposta del WBA, che ha “accontentato” il proprio supporter, liquidandolo con un perentorio “Non ci mancherai”. Black Lives Matter che unisce il mondo del calcio.

LE PAROLE DI CHIELLINI

Belle e significative soprattutto le parole di Giorgio Chiellini. Il difensore della Juventus è stato uno dei primi protagonisti del mondo del calcio a partecipare all’iniziativa del Black Lives Matter. Questo il pensiero del calciatore:

Ho visto e rivisto quelle immagini. E ho avuto bisogno di tempo. Per pensare. Per riprendermi dallo shock di una violenza di tale portata. Come potrei mai spiegare alle mie figlie quanto successo? Con quali parole? La verità è che non le ho trovate. Nessuna risposta. Solo una domanda, forte quanto la vita strappata a George Floyd: perché? Come è potuto succedere? Perché la storia si ripete? Leggo l’hashtag “le vite nere contano”. Non dovrebbe nemmeno esserci bisogno di scriverlo. Perchè tutte le vite contano. Di ogni essere umano. Di ogni figlio, bambino, uomo, donna e persona del mondo. Ma se può servire a ribadirlo, se per qualcuno ancora non fosse chiaro: black lives matter. Ora. Sempre”

Credits immagine: Roma Official Twitter

 

COMMENTA L'ARTICOLO