A Pogba della Juve non frega un caz*o: non si opera solo perché vuole giocare il mondiale

Foto: profilo Twitter UEFA

Paul Pogba è volato in Francia, più precisamente a Lione, per un consulto medico riguardo il suo infortunio al menisco. La decisione finale, però, sembra essere frutto solo della preoccupazione di non partecipare al mondiale in Qatar di quest’inverno: della Juventus a Pogba interessa qualcosa?

JUVENTUS, POGBA SI INFORTUNA AL MENISCO

Alla Juventus sembra esserci una sorta di maledizione per quanto concerne gli infortuni. Massimiliano Allegri dovrà gestire l’assenza di un centrocampista importante come Paul Pogba. Il francese è stato preso dalla dirigenza bianconera, su richiesta di Allegri, per fare la differenza nel reparto nevralgico del campo. Tutto ciò non si vedrà per almeno cinque settimane: Pogba si è fatto male al menisco in allenamento.

Foto: sito ufficiale Wikipedia

JUVENTUS, POGBA VOLA IN FRANCIA PER UN CONSULTO MEDICO

Paul Pogba, consigliato dall’entourage medico della Juventus, è volato in Francia per un consulto di esperti riguardo la ricostruzione del menisco. A Lione il centrocampista francese si è sottoposto ai vari accertamenti di rito, ed alla fine il tutto si è concluso con un nulla di fatto. O quasi, anche perché Pogba deve recuperare dall’infortunio ed i tempi per la convalescenza sono stati stimati in circa cinque settimane (40 giorni). Se l’operazione sarebbe stata la soluzione definitiva, quella di scegliere una terapia conservativa sembra la mossa della “disperazione” di un ragazzo che ha voglia solo di giocare i Mondiali.

Manchester United, il centrocampista Paul Pogba
Foto: profilo Twitter Manchester United

A POGBA DELLA JUVENTUS FREGA POCO: MA 8 MILIONI DI EURO A STAGIONE GLI FANNO COMODO

Pogba dovrebbe essere più onesto con se stesso e pensare che gioca in un club molto importante, se non il più importante d’Italia. Saltare un’operazione al ginocchio solo perché si ha paura di non giocare il mondiale in Qatar è da bambini viziati. Un giocatore professionista si vede anche da queste scelte, e Pogba questa volta ha toppato. Le garanzie di un recupero completo, dopo le terapie conservative, non ci sono. Anche perché ricordiamolo, Pogba prima di iniziare la preparazione con la Juventus sembrava apposto fisicamente ed invece è emerso un nuovo problema. Sul menisco non ci si scherza: se dovesse peggiorare dopo essere rientrato tra cinque settimane? Farebbe la figura dello stupido. Non solo non si è curato a dovere, ma salterebbe per assurdo anche il Mondiale in Qatar. L’appuntamento di quest’inverno è importante, ma lo è ancor di più il rispetto verso un club come la Juventus che ti ha ingaggiato e ti paga profumatamente: 8 milioni di euro a stagione farebbero comodo a tutti (senza giocare)!

Foto: profilo Twitter FIFA

Tutte le news sul calciomercato e non solo: CLICCA QUI

LEGGI ANCHE

Lascia un commento