PIATEK RISPONDE A QUAGLIARELLA. IL DERBY DELLA LANTERNA FINISCE 1-1

25 Novembre 2018 - 22:58 di

Nella notte del 117′ derby della Lanterna Genoa e Sampdoria si spartiscono un punto a testa.

La Samp inizia molto bene giocando con personalità e con un baricentro alto. I padroni di casa invece attendono la manovra avversaria, ma senza riuscire a ripartire. Il match si sblocca all’8′ minuto quando il solito Quagliarella infila di testa Radu, raccogliendo un delizioso cross di Gaston Ramirez. La reazione del Grifone non si fa attendere e così, neanche dieci minuti più tardi, Piatek è bravo a procurarsi un calcio di rigore e a realizzarlo spiazzando Audero. I rosso-blu sono in crescita, ma il portiere doriano nega loro il sorpasso due volte: dapprima su un piattone a botta sicuro di Romulo, e poi su una gran conclusione da bomber di razza del solito 9 polacco.

Nel secondo tempo il Genoa sembra continuare ad avere il pallino del gioco; la gara però vive uno stallo tattico e mostra pochissime occasioni nitide, senza nascondere tutto il lato agonistico che un derby dovrebbe avere.

Solo verso metà ripresa Audero veste i panni ancora di protagonista, stavolta su un colpo di testa ravvicinato di un vivacissimo Kouamè, vera spina nel fianco della difesa blucerchiata.

Termina dunque senza ulteriori squilli la Stracittadina di Genova in risultato di parità, con un punto per parte che muove la classifica, e che inoltre riporta Piatek a guardare gli altri cannonieri della Serie A dall’alto verso il basso.