Virtus Castel Frentano – Si ricomincia con una trasferta insidiosa.

13 Gennaio 2019 - 09:30 di [ Articolo letto: 72 volte ]

Virtus Castel Frentano: comincia il girone di ritorno.

Dopo la lunga sosta natalizia, torna in campo il campionato di Seconda Categoria abruzzese, giunto alla sua prima giornata di ritorno. Riparte il campionato, dunque, anche per la Virtus Castel Frentano che, dopo aver concluso in bellezza il girone d’andata nel 2018, è attesa da una sfida probante in trasferta per la prima giornata di ritorno del girone E.

Virtus Castel Frentano: l’obbiettivo è continuare a vincere anche nel 2019.

Gli uomini di mister Marco Piccirilli sono attesi da una giornata che poteva essere decisiva per il corso del campionato,in quanto prevedeva ben tre scontri diretti nelle zone alte della classifica, ma due di questi sono stati rinviati per neve. Sì tratta della gara tra la nuova capolista Dinamo Roccaspinalveti e il Fossacesia 90 e di Perano-Di Santo Dionisio con le due squadre separate da un solo punto in classifica. Altra partita rinviata per neve Virtus Tufillo-Atletico Roccascalegna.

Virtus Castel Frentano: Avversario di turno lo Sporting Altino.

I giallorossi frentani giocheranno, invece, in trasferta contro lo Sporting Altino, quinto in classifica a pari punti con il Fossacesia 90. Si tratta di una delle squadre più attrezzate nella lotta play-off ma potrebbe lottare anche per la vittoria del campionato. I bianco-verdi, allenati da Nicola D’Orazio, hanno uno degli organici migliori del girone, con giocatori come gli attaccanti Nicola Di Matteo (ex Castel Frentano) e l’esperto Mattia Mainella, arrivato nel mercato di riparazione. A questi si aggiunge anche il giovane difensore castellino D.O.C. Giuseppe Crognale. All’andata, fini 3-1 per la Virtus che, dopo essersi trovata in svantaggio all’inizio del primo tempo, pareggiò al 70′ con Lombardi per poi segnare altri due gol nei minuti finali.

Virtus Castel Frentano: mancherà solo Cristofalo.

Per i frentani, che hanno chiuso il girone d’andata al secondo posto in coabitazione con il Perano, una partita impegnativa contro un avversario tosto, come già dimostrato lo scorso 16 settembre. L’obbiettivo è continuare a vincere per conservare la seconda posizione ed eventualmente accorciare le distanze dalla prima della classe. Unici assenti, oltre a D’amario, saranno gli esterni Dario Cristofalo e Piero Teti. Fischio d’inizio oggi alle ore 14, 30 presso il campo neutro di Perano. Arbitra l’incontro il signor Riccardo Marinelli, Sezione AIA di Chieti.